• SALVIAMO SAN SIRO

    Per dire "No" all’ abbattimento e alla cementificazione del quartiere, ma "SI" alla sua eventuale ristrutturazione che comprenda la riqualificazione dell' area con spazi dedicati ai giovani, allo sport, al verde comune e che allo stesso tempo ne venga mantenuta l' identità
  • 1

LE CRITICITA'

Leggi TUTTO sulle CRITICITA' del progetto

NEWS / COMMENTI

Leggi le NEWS e i COMMENTI

I CITTADINI

Informati sulle iniziative dei CITTADINI

LA POLITICA

Le Ultime dalla POLITICA

DOCUMENTI

Qui puoi scaricare i nostri DOCUMENTI

SONDAGGI

Vota il Nostro SONDAGGIO

                                                               

 

Milano 19 Gennaio 2023

 Giunta di Palazzo Marino

 

Oggi in giunta arriva un provvedimento sul nuovo stadio di Milan e Inter, che chiederà formalmente alle squadre di integrare il loro progetto con una serie d’indicazioni venute fuori dal dibattito pubblico:

  • Di arrivare all’obiettivo di 70 mila posti per garantire un’accessibilità popolare allo stadio.
  • Di investire almeno 40 milioni di euro sul quartiere attorno allo stadio.
  • Di portare il verde dall’attuale 18 al 50 per cento, in sostanza 140 mila metri quadrati di verde su un'area di 280 mila (ma sarà sempre verde impermeabile a soletta.)
  • Più alti standard di sostenibilità ambientale per il cantiere e per l’area.
  • Che sia più distante dalle case di via Tesio.

I Club a loro volta dovranno dire se sono d’accordo o meno con le nuove richieste.

Per il Meazza, al momento, detto a voce dal ministro Sangiuliano, non c’è Vincolo, ma non c’è neanche l’interesse pubblico. 


A questo punto la palla ripassa ai club. 

Di seguito l'intervento di Beppe Sala di ieri:

 

 

 

   Il Commento della Redazione

 

Per i nostri lettori che non hanno letto il Corriere Economia del 09 Gennaio, vi alleghiamo l'inquietante pagina scritta da Mario Gerevini (*) riguardante gli aggiornamenti sulla PROPRIETA' del Milan:

La proprietà del Milan (di Mario Gerevini)
  *fatela girare*

Avendo come controparte tali interlocutori, l'articolo dovrebbe "far riflettere" il sindaco Sala e la relativa giunta di Palazzo Marino sull’opportunità di votare a favore dell’Interesse Pubblico al progetto Nuovo Stadio.

(*) È cronista al Corriere della Sera, tra le firme principali del suo giornale. Si è occupato, tra l'altro, degli scandali Tanzi-Parmalat e del crac Cagnotti. A maggio 2021 ha pubblicato con Solferino I mercanti del tempio, saggio sulle finanze vaticane scritto insieme a Fabrizio Massaro.

 

 

Vota Il tuo GRADIMENTO da 1 a 5
5.00 of 5 - 1 votes
Thank you for rating this article.
San Siro Nuovo Stadio: Per il momento Interesse Pubblico in sospeso - 5.0 out of 5 based on 1 vote

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Cosa sono
I cookie sono piccoli file di testo memorizzati nel computer o nel dispositivo mobile dell´utente quando visita il nostro sito web.

A cosa servono
I cookie sono da noi utilizzati per assicurare all´utente la migliore esperienza nel nostro sito.
Questo sito utilizza solo Cookie di sessione. Cookie automaticamente cancellati quando l´utente chiude il browser.

Tutti i Cookies NON vengono archiviati e sono gestiti con policy che rispetta la Privacy.